Sabato 3 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, Sagan spiega: “ecco perchè ho deciso di gareggiare in Mountain Bike”

LaPresse/Reuters

Peter Sagan pronto all’esordio olimpico in Mountain Bike: il campione del mondo in carica di ciclismo su strada spiega cosa l’ha spinto a prendere questa decisione

Sono attualmente in corso le Olimpiadi di Rio 2016. I Giochi stanno per terminare, infatti nei tornei degli sport a squadre il cerchio si sta restringendo sempre più. Negli ultimi due giorni di queste Olimpiadi saliranno a bordo delle loro bici i campioni della Mountain Bike. Quest’anno, a gareggiare in questa disciplina ci sarà anche Peter Sagan che ha deciso di non partecipare alla gara su strada.

A.Broadway

A.Broadway

Cosa posso fare? Niente: partire forte e continuare a pedalare ancora più forte“, ha dichiaratalo lo slovacco in conferenza stampa. “Ho preso la decisione di non disputare la gara su strada in gennaio, da allora mi sono concentrato sulla mountain bike“. Lo slovacco vanta nel fuoristrada il Mondiale juniores del 2008, poi le sue attenzioni si sono concentrate sulla strada. “Ho iniziato con la mountain bike ed è sempre stata speciale, un divertimento unico – spiega l’iridato di Richmond 2015 –. Mi alleno spesso anche a casa. Non mi sento male, non sono qui per perdere. Certo, se perdo non mi abbatto, e se vinco è una gran cosa