Domenica 11 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – Paltrinieri non lascia, anzi raddoppia: “il prossimo step è il record del mondo. E alla Pellegrini dico…”

LaPresse/Xinhua

Il giorno dopo la vittoria dell’oro nei 1500 metri, Paltrinieri non sta nella pelle e svela le sue sensazioni dopo aver realizzato il sogno di una vita

Un oro pazzesco, voluto e conquistato con le unghie e con i denti, al termine di una gara condotta dall’inizio alla fine lasciano solo le briciole agli avversari. Il giorno dopo è ancora più bello per Gregorio Paltrinieri, nuovo campione olimpico dei 1500 metri sl, una distanza che ormai conosce solo un unico padrone, proprio il nuotatore azzurro.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Ancora mi sembra strano, aver vinto, essere alla fine della strada. E’ una vita che sogno di essere qua a rilasciare un’intervista perchè ho vinto l’oro, davvero è sempre stato il mio desiderio più grosso e penso a godermi questo. Mi sono tolto un peso enorme, questa medaglia l’ho desiderata tanto e ora sono più rilassato. Sono venuto a Rio per vincere l’oro ma ora sto già pensando a quello che potrò fare in futuro, sicuramente non è finita qua. Mi piacerebbe continuare a vincere, i 1500 sono la mia gara e voglio continuare a stare davanti“. Il record del mondo è il prossimo obiettivo: “verrà, posso farlo in futuro e proverò a farlo, credo di averlo già nelle braccia. Si tratta di trovare la gara giusta, ieri volevo solo vincere. La finale olimpica non è una gara come le altre, in questa occasione sono stato messo alla prova varie volte, c’erano molte aspettative e questo si sente.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

E’ stato abbastanza snervante. Sapevo di potercela fare ma quando sei in una finale olimpica, con altri 7 che vogliono sbranarti, non è semplice“. Tanti i messaggi, fra cui quello del premier Matteo Renzi: “ormai segue quasi tutte le mie gare, ultimamente mi scrive sempre, sono contento“, rivela Paltrinieri, che rimarrà ancora 3-4 giorni in Brasile: “adesso vado a vedere la partita di basket che era l’altro mio sogno a Rio, poi potrei andare a vedere qualche altro sport“. Fra un mesetto tornerà ad allenarsi e chissà se per allora Federica Pellegrini avrà deciso se smettere o andare avanti: “è una grandissima campionessa, non si giudica una carriera da una gara, ci ha provato, ha fatto tanto per il nuoto italiano, qualsiasi scelta farà, sarà apprezzata da tutti“.