Venerdi 9 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, nuoto di fondo: Ruffini e Vanelli da applausi, 6° e 7° posto nella maratona 10km

LaPresse/Xinhua

Ottima prestazione dei due azzurri nel nuoto di fondo, nel rush finale Ruffini e Vanelli non riescono ad avvicinarsi al podio olimpico. Oro all’olandese Weertman

Dopo lo splendido argento conquistato ieri nella 10 km di fondo da Rachele Bruni, non riesce la stessa impresa a Ruffini e Vanelli in gara oggi, che chiudono la pesantissima maratona di nuoto al sesto e settimo posto. Una gara che si conclude con la vittoria dell’olandese Ferry Weertman, abile a toccare la piastra prima del greco Gianniotis e del francese Olivier. Gli azzurri conducono una gara sempre nelle posizioni di vertice, cercando di individuare il momento giusto per attaccare. Il rush finale coinvolge anche Ruffini e Vanelli che, però, prima dell’arrivo si perdono nelle ultime bracciate e concludono comunque all’interno della top ten. Non si ripete l’impresa di Rachele Bruni, ma tanti applausi a Ruffini e Vanelli.