Mercoledi 7 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, le emozioni dei ragazzi del Settebello: “un bronzo che vale oro!”

LaPresse/Alfredo Falcone

Tutta la gioia degli azzurri del Settebello dopo la vittoria contro il Montenegro e la conquista della medaglia di bronzo delle Olimpiadi di Rio 2016

Un risultato strepitoso. Dopo la delusione per la sconfitta in semifinale contro la Serbia, il Settebello ha reagito e lo ha fatto bene, andando a mettersi al collo la medaglia di bronzo delle Olimpiadi di Rio 2016.

Gli azzurri di Sandro Campagna hanno battuto questo pomeriggio il Montenegro, andando così ad occupare il gradino più basso del podio olimpico insieme a Serbia e Croazia, che si giocheranno l’oro questa sera alle 22.50.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Felicissimi gli azzurri: “una vittoria meritata, perchè comunque tutta l’olimpiade l’abbiamo giocata bene. Abbiamo voluto questo bronzo fino alla fine, è stata una partita dura perchè loro non mollavano. La semifinale è una partita che pesa perchè fare l’altra finale sarebbe stato meglio. E’ stata una grande olimpiade perchè con 7 esordienti non è facile. Ce lo siamo meritati”, ha dichiarato Gallo al termine della partita ai microfoni di Rai Sport. “Non so che dire, è tutto bellissimo, siamo stati degli eroi perchè abbiamo incontrato tante difficoltà in questo percorso olimpico e anche prima, siamo riusciti a superarle tutte. Questa medaglia di bronzo per noi è una medaglia d’oro, un risultato strepitoso, un gruppo giovane che deve crescere sono fiero di averli guidati fino a questo punto“, ha aggiunto Tempesti.