Lunedi 5 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, l’amarezza di Marco Lingua: “non ho parole, andiamo subito ai saluti”

Tutta la delusione e l’amarezza di Marco Lingua subito fuori dalle Olimpiadi di Rio 2016

Grande delusione oggi alle Olimpiadi di Rio 2016 per l’azzurro Marco Lingua. L’atleta italiano è stato subito eliminato alle qualificazioni del lancio del martello maschile per tre lanci nulli. 

Lingua non nasconde il suo dispiacere e la sua amarezza: “non ho parole, andiamo subito ai saluti, sono proprio dispiaciuto“, ha dichiarato al termine della gara ai microfoni di Rai Sport.

“C’è poco da dire, sono molto emotivo, mi scatta qualcosa dentro che non riesco più a sentire il vero marco lingua. Nelle altre gare riesco e quando c’è tanta pressione così, boh, è proprio un mio difetto, cosa devo fare. Ringrazio la federazione che mi ha portato a questa olimpiade è sempre una bellissima esperienza, il generale della guardia di finanza del Piemonte, perchè è anche grazie a lui se sono qua, al mio capo dove lavoro a Biella e alla mia famiglia, non vedo l’ora di abbracciare i miei figli e mia moglie“, ha concluso Marco Lingua.