Lunedi 5 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016: la festa per il bronzo di Van Tichelt finisce in rissa

LaPresse/Xinhua

Van Tichelt vince il bronzo e durante i festeggiamenti ecco arrivare la rissa e…un occhio nero

Tante le storie esilaranti, strane, curiose e bizzarre che vengono dal Brasile, dove si stanno svolgendo le Olimpiadi di Rio 2016. Dopo quella del ginnasta cacciato dalla squadra nazionale olandese perchè ubriaco, ecco un altro strano episodio accaduto in terra carioca.

Il judoka Dirk Van Tichelt, dopo aver conquistato la medaglia di bronzo nella categoria 72kg, secondo quanto riportato dal quotidiano “Extra”, sarebbe andato a festeggiare con amici e parenti a Copacabana, ma la festa è finita in rissa.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Il 32enne belga avrebbe litigato col receptionist dell’Hotel Best Western dove era entrato per inseguire una ragazza che gli avrebbe rubato il cellulare. Il judoka, avvistato con un occhio nero, avrebbe smentito tutto: “l’occhio nero l’ho rimediato durante la competizione, mi sono fatto male anche a una mano e a un piede, è il judo“, ha dichiarato a Globoesporte.com. “Un amico è stato derubato del telefonino e siamo andati alla polizia. Sono cose che succedono, nelle grandi citta’ capitano i piccoli furti, ma non c’è stata alcuna rissa“, ha aggiunto. Nelle foto però dei festeggiamenti non c’è traccia di alcun occhio nero. Quale sarà la verità?