Domenica 11 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – La curva da paura, lo scatto bruciante e la rabbia sul traguardo: ecco i 200 m di Bolt [FOTO]

LaPresse/Xinhua

Riviviamo nella nostra gallery la straordinaria performance di Bolt, re incontrastato della velocità mondiale

Tris d’oro nei 100 metri, tris d’oro anche nei 200 metri. Usain Bolt domina in lunga e in largo questa sua seconda finale a Rio 2016, lasciando le briciole agli avversari costretti ormai a competere solo per l’argento.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Una gara condotta in testa dall’inizio alla fine, sin dalla partenza dai blocchi, quando Bolt ha fatto subito il vuoto lanciandosi sul rettilineo a velocità impressionante. Gli occhi sul timer per cercare di superare il record del mondo, e la rabbia di non essersi riuscito per pochi centesimi. 19.78 il tempo del giamaicano, un’amarezza passeggera per non aver superato il proprio limite che molto presto lascia spazio all’enfasi del trionfo. Bolt è leggenda, riviviamo nella nostra gallery la sua straordinaria finale: