Sabato 10 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, il Setterosa non muore mai: sconfitta in extremis l’Australia

LaPresse/Reuters

Un gol di Roberta Bianconi arrivato a 40 secondi dal termine regala al Setterosa il primo posto nel gruppo A

Dopo la vittoria conquistata all’esordio contro il Brasile, il Setterosa stende anche l’Australia con il punteggio di 8-7. Una sfida al cardiopalma che si risolve proprio negli ultimi secondi di gara, quando Roberta Bianconi piazza la stoccata decisiva che vale il primo posto nel gruppo A del torneo olimpico di pallanuoto femminile.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Partono fortissimo le azzurre di coach Conti che chiudono il primo parziale sul 4-2, gap che si riduce nel secondo tempo quando le australiane provano a risalire la china. Si va all’intervallo lungo sul 4-3 a favore delle azzurre, che vengono raggiunte poi sul 6-6 prima dell’ultimo parziale. Si arriva 7-7 a 40 secondi dalla fine, quando Roberta Bianconi trova il pertugio giusto per mandare in Paradiso il Setterosa.