Lunedi 5 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, Gabriele Detti vola in finale: “dovrò sputare sangue”

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Gabriele Detti vola nella finalissima di questa notte (3.30 italiane) dei 400sl: terzo tempo per l’azzurro in batteria

E’ arrivato il momento tanto atteso! Dopo le eliminazioni di Marin, Turrini e Bianchi nelle batterie rispettivamente dei 400 misti e 100 farfalla, ecco arrivare il turno di Gabriele Detti nei 400sl.

Tante le aspettative su questo giovane nuotatore italiano. L’azzurro ha chiuso la sua batteria col terzo tempo, alle spalle di Dwyer, e Horton. 3.43.95, questo il tempo di Detti, che nuota con scioltezza e senza troppa fatica, promettendo di regalare grandi emozioni nella finalissima di questa notte. L’azzurro si piazza nella classifica generale davanti a Sun Yang.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Non ero tranquillissimo, ho spinto abbastanza perchè ad un evento del genere non sai mai cosa può succedere. Gli altri sono partiti forti. Vediamo oggi, ho fatto un paio di centesimi sotto il personale. Oggi ci vorrà meno. Sun e Horton sono quelli che temo di più, ma anche gli altri 5 oltre a me, oggi dovrò sputare sangue, vedremo cosa succederà. Giochiamocela!“, ha dichiarato Detti al termine della batteria ai microfoni di Rai Sport.

Siamo stati 10 giorni a Santos, siamo stati molto bene, siamo arrivati qui due o tre giorni fa, il villaggio è sempre bello, c’è da camminare parecchio ma lo facciamo volentieri. Ci vediamo dopo, spero con un grande sorriso“, ha concluso l’azzurro.