Venerdi 9 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – Fischi per Lavillenie sul podio, Bach sbotta: “comportamento inaccettabile”

LaPresse/EFE

Il pubblico brasiliano ha fischiato la premiazione di Lavillenie, astista giunto secondo dietro l’idolo di casa Thiago Braz

“Sono scioccato dal comportamento del pubblico che ha fischiato Renaud Lavillenie sul podio della premiazione. E’ inaccettabile alle Olimpiadi“.

italpress

italpress

Il presidente del Cio, Thomas Bach, tira le orecchie ai tifosi brasiliani che ieri sera sono tornati a contestare l’astista francese, argento alle spalle dell’idolo di casa Thiago Braz. Il neocampione olimpico brasiliano e Sergey Bubka, come si vede in una foto twittata dal Cio, hanno provato a consolare Lavillenie, che ha incassato la solidarietà anche del presidente Iaaf Sebastian Coe. Già dopo la finale dell’asta il primatista mondiale si era lamentato del comportamento del pubblico, al punto da paragonarsi a Jesse Owens a Berlino ’36 per il trattamento che gli era stato riservato salvo poi fare marcia indietro e scusarsi. Dal comitato organizzatore, per bocca del portavoce Mario Andrada, è arrivato un ammonimento al pubblico: “non pensiamo che fischiare sia il giusto atteggiamento, anche quando in gara c’è un giovane brasiliano che ha la possibilità di battere il campione del mondo“. Ieri sera, tra l’altro, prima di ogni gara il pubblico è stato invitato a fare silenzio. (ITALPRESS).