Sabato 10 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – Eccesso di esultanza, niente bronzo e spogliarello per protesta [VIDEO]

E’ successo nella finale per il bronzo tra Ganzorig e Navruzov, al termine della quale i giudici hanno tolto la medaglia al mongolo per eccesso di esultanza: singolare la protesta dei suoi allenatori

Una sfida dall’esito alquanto singolare quella andata in scena ieri nel torneo di lotta libera, categoria 65 kg. In una delle due finali per il bronzo, infatti, i giudici hanno deciso di togliere d’ufficio la medaglia al mongolo Ganzorig per eccesso di esultanza, regalando il podio olimpico all’uzbeko Navruzov. La decisione dei direttori di gara ha scatenato l’ira degli allenatori del lottatore mongolo che, per protesta, hanno deciso di spogliarsi davanti alla giuria, inscenando un siparietto davvero curioso e abbastanza divertente. La presa di posizione dei due coach non ha però sortito l’effetto sperato, cosicché Ganzorig dovrà tornare a casa a mani vuote, rimuginando su un’esultanza che gli ha tolto uno dei risultati più eclatanti della sua carriera.

Mongolian wrestling coaches strip in protest. #ganzorig MONGOLIA #navruzov UZBEKISTAN #wrestling

Un video pubblicato da @arasharu in data: