Sabato 3 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016: Claudia Mandia risponde per le rime al QS, su facebook appare “Je suis cicciottella”

LaPresse/Reuters

Dopo l’irriverente titolo utilizzato dal QS contro le arciere azzurre, Claudia Mandia ha risposto a modo suo a questo irriguardoso attacco

Dopo le polemiche sollevate dall’irriverente titolo utilizzato dall’ormai ex direttore del Qs Quotidiano Sportivo Giuseppe Tassi, le tre ‘cicciottelle’ hanno deciso di passare al contrattacco, rispondendo ognuna a modo loro al pungente attacco del giornalista italiano, sollevato dall’incarico proprio per quel titolo che continua a far discutere.

LE OLIMPICHE CLAUDIA MANDIA, LUCILLA BOARI E GUENDALINA SARTORI Claudia Mandia ha scelto la via di facebook, utilizzando come immagine del profilo la scritta “Je suis Cicciottella”, con sotto la grafica dei cinque anelli Olimpici. Sulla stessa pagina, condivisa da circa 4 mila persone, la stessa arciera azzurra ha condiviso un link della Federazione italiana tiro con l’arco, che ha pubblicato una lettera del presidente della Fitarco, Mario Scarzella, inviata al direttore del Resto del Carlino per protestare contro il titolo “a dir poco irriguardoso” pubblicato da Qs. L’arciera padovana Guendalina Sartori, invece, ha postato sul profilo Facebook un video che sottolinea i pregiudizi dei media verso le atlete. “Non credo ci siano altre cose da aggiungere dopo la visione di questo video” commenta l’azzurra, non facendo nessun riferimento alla questione QS.