Lunedi 5 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, caso Schwazer: la sentenza potrebbe arrivare in giornata

LaPresse/Claudia Fornari

Potrebbe arrivare con due giorni d’anticipo la sentenza del Tas sul caso Schwazer

Alex Schwazer si è allenato questa mattina a Copacabana, sotto la pioggia di Rio de Janeiro, insieme al coach Sandro Donati. Trentasei chilometri di marcia con tempi eccezionali: la volontà dell’altoatesino è quella di partecipare alla prova di 20 km in programma venerdì, qualora il Tas decida di proscioglierlo dall’accusa di doping. L’entourage di Schwazer aspetta la sentenza per la giornata di oggi. (ITALPRESS).