Lunedi 5 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, brutte notizie dal nuoto: subito fuori Sabbioni e la staffetta 4x100sl

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Nelle batterie di nuoto, subito brutte sorprese per il team azzurro che deve ingoiare il rospo dell’eliminazione di Sabbioni nei 100 dorso

Seconda giornata dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, e seconda tornata di batterie per quanto riguarda il nuoto. Non arrivano proprio belle notizie per il team azzurro, che nei 100 dorso perde subito Simone Sabbioni, che ottiene solo il 28° tempo complessivo. Nei 100 rana, invece, niente da fare per Martina Carraro, mentre Arianna Castiglioni, col 16° tempo conquista un posto nelle semifinali.  Andrea Mitchell D’Arrigo e Marco Belotti vengono eliminati, invece, nelle batterie dei 200 sl. I due azzurri chiudono, rispettivamente, col 23° e il 33° tempo complessivo. Fuori anche due azzurre dei 400sl: Alice Mizzau, 22a con 4’14″20 e Diletta Carli, 27a con 4’17″15.

Infine una notizia deludente dalla staffetta italiana maschile 4×100 stile libero. Orsi e compagni non riescono ad accedere alla finale di questa notte e dicono addio al sogno olimpico.