Venerdi 9 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – Bacsinszky shock: “il cibo del villaggio non è commestibile”

LaPresse/PA

Ancora critiche nei confronti dell’organizzazione delle Olimpiadi di Rio 2016: questa volta è Timea Bacsinszky a criticare… il cibo!

LaPresse/ EFE/Miguel Sierra

LaPresse/ EFE/Miguel Sierra

Le Olimpiadi di Rio 2016 si apprestano a diventare le più criticate di sempre. Dopo la Kuznetsova che ha criticato praticamente ogni singolo aspetto dell’organizzazione dei Giochi, questa volta ci pensa Timea Bacsinszky a esprimere il suo parere negativo: “il cibo è terribile. Non è commestibile, non ha sapore. Noi siamo atleti professionisti, qui le cose non vanno“, le parole riportate da “TennisWordlItalia”. La tennista però non è l’unica a lamentarsi del cibo: anche il ciclista Fabian Cancellara, suo connazionale, si fa portare dal supermercato ogni giorno pasta Barilla e pane nero.