Lunedi 5 Dicembre

Olimpiadi, Renzi torna a casa e l’Italia vola a Rio: siamo secondi nel medagliere! [FOTO]

LaPresse/Alfredo Falcone

Matteo Renzi lascia Rio e l’Italia vola alle Olimpiadi: seconda piazza nel medagliere e primato per numero di medaglie

LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio B

LaPresse/Palazzo Chigi/Tiberio B

Questioni di voli: su quello che parte dall’aereoporto di Rio verso Roma c’è Matteo Renzi. Su quello metaforico verso la vetta del medagliere c’è il resto dell’Italia. Due voli legati a doppio filo: via il Presidente del Consiglio, l’Italia si rasserena e decolla a sua volta. Troppi ko inaspettati nella giornata di ieri alle Olimpiadi: prima Petra Zublasing stecca clamorosamente con la sua carabina; poi Nibali cade dopo una gara monumentale, a 10 km da una medaglia d’oro che aspettava solo di posarsi sul collo dello Squalo; infine Rosella Fiamingo, straordinaria in ogni gara, finale compresa, nella quale è crollata ad un passo dalla medaglia.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Proprio la siciliana è stata la prima a scherzare sulle pressioni del presidente Renzi: “Renzi da questa mattina che mi manda messaggini, dopo che passavo ogni turno mi scriveva “forza”, “dai”, “brava”, ma a un certo punto ho smesso di guardarli perché mi mettevano ansia“, ha spiegato l’azzurra. Prima gli atleti e poi i social hanno sottolineato con ironia la presenza ‘ingombrante’ del Presidente del Consiglio azzurro, caricandola anche di una certa ‘sfiga’. Motivi istituzionali e promozione di Roma 2024 a parte, i 4 giorni di permanenza in terra cacioca sono apparsi fin troppi perfino agli atleti, schiacciati dalla pressione di una richiesta forse anche un po’ egoista, di un presidente che avrebbe voluto celebrare l’oro olimpico numero 200 nel primo giorno di gare, suo ultimo a Rio prima della partenza.

basileCom’è andata lo sappiamo tutti: debacle ieri, giornata indimenticabile oggi. Prima Fabio Basile nel Judo, poi Daniele Garozzo nel fioretto hanno fatto 200 e addirittura 201 medaglie d’oro per l’Italia! E non è finita qui: siamo addirittura secondi nel medagliere, dietro solo ai 3 ori dell’Australia, con Mirco Scarantino nel sollevamento pesi che questa notte nel sollevamento pesi potrebbe farci balzare in prima posizione! Senza contare il numero di medaglia: siamo primi con 7, grazie anche all’argento di Odette Giuffrida nel Judo femminile, ottenuto quest’oggi. Che dire: sfortuna, pressione o semplice casualità, l’Italia vola verso la prima posizione alle Olimpiadi e siamo sicuri che per un risultato del genere, anche il nostro Presidente accetterebbe di prendere quell’aereo altre mille volte ancora!

medagliere