Venerdi 2 Dicembre

Nazionale, Squinzi attacca Ventura: “Berardi out? Ci vuole coraggio…”

LaPresse/Francesca Soli

Il presidente del Sassuolo Giorgio Squinzi ha criticato la scelta di Giampiero Ventura di non convocare in Nazionale Domenico Berardi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Inizia il dopo Conte per l’Italia, compito arduo per Giampiero Ventura, quello di sostituire un CT molto amato e dal grande carisma. Arrivano i primi test per la nuova Italia e scoppia subito la prima polemica. Ventura ha deciso di non convocare Berardi nonostante le ultime annate a ottimi livelli, senza contare l’inizio perfetto suo e del Sassuolo nella stagione appena iniziata. Decisione leggermente messa in secondo piano dall’infortunio di Berardi contro il Pescara, ma che non è sfuggiata al patron del Sassuolo, Giorgio Squinzi.

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Ci vuole coraggio a rinunciare a uno come Berardi. Ventura si ricrederà. Domenico è il giocatore italiano più forte e può coprire diversi ruoli in attacco, da esterno a seconda punta”, ha dichiarato Squinzi secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport“, rendendo vana la motivazione della difficile collocazione tattica di Berardi nel 3-5-2. Berardi, si o no? Una cosa è certa: sarà il campo a parlare!