Mercoledi 7 Dicembre

Muller, pepe su Guardiola: “vi svelo le differenze con Ancelotti”

LaPresse/Reuters

Muller, attaccante tedesco del Bayern Monaco, svela le differenze tra Guardiola e il nuovo allenatore Ancelotti

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Ancelotti-Guardiola, ecco le differenze – L’attaccante del Bayern Monaco Thomas Muller ha già dimenticato il suo ex tecnico Pep Guardiola, passato al Manchester City, e alla ‘Bild’ dichiara tutta la sua stima per il suo successore Carlo Ancelotti, che ha iniziato nel migliore dei modi l’avventura in terra tedesca vincendo subito un trofeo, la Supercoppa di Germania contro il Borussia Dortmund, e schiantando per 6-0 il Werder Brema all’esordio in Bundesliga.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Ancelotti-Guardiola, ecco le differenze – “Pep pensava tutto il giorno alle soluzioni tattiche ideali – ha detto l’attaccante tedesco -. Ancelotti invece è un po’ più vicino ai giocatori. Pep era nel suo mondo. Sembra che se ne stia tutto il giorno a spostare i giocatori di due o tre metri in ogni zona del campo per trovare la perfetta soluzione. Era ‘folle’, nel senso positivo del termine“. L’allenamento con Ancelotti, invece, è “divertente”. “Ha un approccio più alla mano con i giocatori, spero che avremo successo”.