Venerdi 9 Dicembre

Mourinho, schiaffo a Ronaldo: “infortunio finale Euro2016? Ecco cosa penso”

LaPresse/ Fabio Ferrari

José Mourinho lancia una bordata nei confronti del connazionale Cristiano Ronaldo: “in finale a Euro2016 ha perso il controllo”

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Mourinho-Ronaldo, scintille – Chi non ricorda Cristiano Ronaldo, con il ginocchio fasciato, saltellare e urlare lungo la linea laterale nei minuti finali dell’ultimo atto degli Europei vinti dal suo Portogallo contro la Francia? Per molti quello era un chiaro segnale di attaccamento alla causa, da vero capitano: per José Mourinho, invece, il fuoriclasse del Real Madrid “ha perso il controllo” a livello emotivo. In un’intervista a “Sport TV” il manager del Manchester United sottolinea che Ronaldo “non ha fatto nulla di male, ma di certo non ha apportato nulla alla squadra. Il merito della vittoria è stato degli 11 che erano dentro il campo e chi ha guidato la squadra è stato l’allenatore.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Mourinho-Ronaldo, scintille – Io l’ho vista soltanto come una scarica di emozione di uno che ha visto che mancavano pochi minuti per centrare un obiettivo storico“. Secondo Mourinho dunque Ronaldo doveva comportarsi diversamente, ma “l’esperienza mi dice che in situazioni importanti come queste, i giocatori sono chiusi nel loro mondo“. Lo Special One rivela infine che se fosse arrivato prima al Manchester United, avrebbe preso lui, e non il Bayern Monaco, Renato Sanches, centrocampista 18enne ex Benfica messosi in mostra in Francia. (ITALPRESS).