Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi ottimista: “rimane tutto aperto, ecco perchè”

LaPresse/EXPA

Valentino Rossi positivo dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio d’Austria

Sta arrivando un nuovo appuntamento di MotoGp. Dopo quasi un mese di stop i campioni delle due ruote sono tornati in sella alle loro moto per affrontare la prima giornata del week-end austriaco, caratterizzata dalle prime due sessioni di prove libere.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

In quella del pomeriggio a dominare sono state le Ducati, apparse davvero a loro agio sull’asfalto del Red Bull Ring. Una giornata abbastanza positiva per Valentino Rossi che chiude le FP2 col quarto tempo alle spalle di Maverick Vinales.

Quando è molto freddo la posteriore si rovina moltissimo e quindi già nella seconda uscita facevo fatica a guidare, quindi con queste gomme se non riesci ad andare un po’ forte si rovina tutto. Ma poi il tecnico ci ha detto che Hernandez ha usato la dura e allora ho detto perchè no, proviamola ed è andata bene“, ha spiegato il campione di Tavullia ai microfoni di Sky Sport al termine delle prove.

“E’ stata una prova importante, perchè durante il week end possiamo usare entrambe le gomme, quindi abbiamo più gomme e possiamo lavorare bene. Dobbiamo ancora lavorare, ma c’è molto degrado, le gomme spinnano tanto quindi la versione dura mi piace, non è male. Nel rettilineo non siamo molto veloce rispetto le Ducati, perdo di più nel t3, ma nel t1 e t2 non siamo messi male. In generale è stata una giornata positiva, alla fine mi ha battuto Vinales ma siamo lì vicini, ci sono tanti altri che sono andati forte ma che non hanno messo la morbida alla fine, che rimane un’opzione per la gara quindi è tutto ancora aperto“, ha concluso Valentino Rossi.