Giovedi 8 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi entusiasta: “ero sicuro che oggi Marquez non mi avrebbe fregato”

LaPresse/EXPA

E’ un Valentino Rossi euforico quello che si presenta ai microfoni di Sky per analizzare un fantastico secondo posto nel Gp di Brno

E’ andato in scena questo pomeriggio il Gran Premio della Repubblica Ceca. A trionfare a Brno è stato Cal Crutchlow, seguito da Valentino Rossi autore di una bellissima rimonta, e Marc Marquez, abile a chiudere terzo grazie alle difficoltà di Iannone.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Avevamo dei grossi dubbi perchè pensavamo fosse una gara come il Sachsenring” commenta Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport. “Io volevo partire con la dura, fortunatamente il team mi ha ascoltato. La linea tra errore e patacca era molto sottile, e fortunatamente è andata bene. Piano piano mi son ringalluzzito dopo una brutta partenza, così poi son riuscito a prendere il secondo posto. Abbiamo cercato di salvaguardare la gomma davanti, ho guidato su un letto di piume per evitare di perdere contatto con i primi. Ho visto Cal che sfrecciava e mi son detto ‘provaci anche tu’, e fortunatamente ce l’ho fatta. Stamattina con la dura non si stava in piedi, l’unica cosa che potevamo fare era partire con la dura nel giro di ricognizione, ma poteva anche essere un’arma a doppio taglio. In Germania la pista si è asciugata subito, invece qui no! Quando sono arrivato dietro Marquez mi sono tranquillizzato, perchè non avrebbe più potuto fregarmi. Sono contento perchè dall’ultimo mio podio son passate tante gare e stavo diventando un po’ triste, oggi finalmente son contento. Marquez è lontanissimo, noi dobbiamo pensare a dare il massimo da qui alla fine, poi faremo i conti“.