Martedi 6 Dicembre

MotoGp, Rossi e il Gran Premio di Brno: “ecco dove mi vedo tra 20 anni”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Valentino Rossi pronto per il Gran Premio di Brno: le sensazioni del Dottore alla vigilia della nuova sfida di MotoGp

Sono passati pochi giorni dalla fantastica doppietta Ducati al Red Bull Ring, ma i piloti sono pronti per un nuovo appassionante week end di adrenalina e sfide.

Dopo il Gran Premio d’Austria infatti i campioni della MotoGp si sono trasferiti in Repubblica Ceca dove domenica si sfideranno sul circuito di Brno. Le Ducati vorranno ripetersi ed essere autori di un’altra ottima prestazione, Marquez vuole dimostrare che è il leader mondiale, e che nessuno può raggiungerlo, mentre Rossi e Lorenzo cercheranno di accorciare le distanze dal campione di Cervera.

Domani si accendono i motori con le prime due sessioni di prove libere, mentre questo pomeriggio è il turno della conferenza stampa dei piloti.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Quest’anno sembra un po’ il contrario rispetto all’anno scorso, siamo competitivi in qualifica, ma abbiamo qualche problema in più in gara. La gara in Austria non è stata negativa, ero veloce e costante e non abbiamo incassato un distacco importante dalle Ducati ma non sono riuscito a salire sul podio perchè lorenzo è stato più veloce di me, siamo stati vicini ma non sono stato capace di lottare per il podio, quindi ci riproveremo qui”, ha spiegato Valentino Rossi.

LaPresse/EXPA

LaPresse/EXPA

Sulla carta è una pista buona per le Yamaha, ma non possiamo saperlo perchè non siamo mai venuti qui con le Michelin. Poi dobbiamo vedere come si comporteranno le Ducati che potrebbero essere competitive anche qui, ma anche le Honda potrebbero far bene, quindi tutti i piloti sono in buone condizioni“, ha aggiunto il campione di Tavullia.

E’ una grande pista, a me piace tantissimo, inoltre è il luogo della mia prima vittoria, ho ottenuto tanti risultati importanti nella mia carriera ma negli ultimi anni non sono riuscito ad ottenere grandi risultati quindi vedremo di farcela qua“, ha continuato il Dottore

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

E’ ancora molto lunga perchè ci sono 8 gare e come si dice in questo momento ci possono essere anche 7 piloti molto forti al punto di poter lottare per la vittoria, quindi dipende, bisogna cercare di essere competitivi. Per noi è complicato avere questo svantaggio su Marquez, abbiamo un buon potenziale ma siamo lontani, per noi è necessario fare qualcosa di più, dobbiamo essere veloci ma dobbiamo sempre andare a punti, dobbiamo pensare ad una gara alla volta e dare il massimo“, ha spiegato ancora il 9 volte campione del mondo

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Non so dove mi vedo tra 20 anni, 20 anni sono un periodo molto lungo e sono molto contento e fiero di essere qui, cercherò di dare il massimo per essere al vertice, tra altri 20 anni sarò vecchio quindi spero di poter ancora correre con qualcosa, magari non con la Moto Gp, ma magari con qualche macchina con qualcosa di più lento e sicuro“, ha concluso Rossi che proprio a Brno, 20 anni fa, ha conquistato la sua prima vittoria.