Mercoledi 7 Dicembre

MotoGp, Pernat non ha dubbi: “Rossi? Guastatore arrabbiato, Lorenzo irriconoscibile”

LaPresse/EFE

Il commento di Carlo Pernat sui top rider della MotoGp dopo la gara di domenica sul circuito di Brno

E’ andato in scena domenica il Gran Premio della Repubblica Ceca di MotoGp. A trionfare sul circuito di Brno è stato Cal Crutchlow, seguito da un eccellente Valentino Rossi autore di una fantastica rimonta e da un ottimo Marc Marquez.

carlo pernatUna giornata non positiva invece per Lorenzo e Dovizioso che rimangono nelle retrovie o addirittura si ritirano. Ad analizzare la gara ceca ci ha pensato Carlo Pernat, che su GpOne ha spiegato: “Marquez ha dimostrato per l’ennesima volta di essere un ragioniere. E’ rimasto nelle retrovie mentre le Ducati scappavano, poi quando Rossi lo ha passato ha cambiato marcia. È così che si vincono i Mondiali, salvo colpi di scena“.

Vale è il guastatore arrabbiato, ossessionato dal decimo titolo, soprattutto se a vincerlo quest’anno sarà Marc. Sarà difficile, ma è ancora in corsa per il Mondiale, lui non si arrende mai, lo ha dimostrato ieri con un capolavoro di intelligenza”, ha poi aggiunto il manager Ducati prima di commentare il periodo difficile di Lorenzo: “Jorge è irriconoscibile. L’anticipato accordo con Ducati ha pesato sicuramente, soprattutto per quanto riguarda la squadra. Per lui il Mondiale è finito, forse addirittura anche la conquista del secondo posto“, ha concluso Pernat.