Lunedi 5 Dicembre

MotoGP, Iannone il più veloce nonostante le difficoltà: “nulla di rotto, ma fa male”

LaPresse/Costanza Benvenuti

Andrea Iannone in difficoltà ma il più veloce nella terza sessione di prove libere del Gran Premio d’Austria

Mattinata di prove libere al Red Bull Ring, a Spielberg. Dopo la giornata di ieri, dove a dominare sono state le Ducati, anche oggi, nella terza sessione di prove sono stati Iannone e Dovizioso i più veloci di tutti, seguiti da un ottimo Vinales. Mattinata tosta per Marc Marquez che scivola e mostra un evidente fastidio alla spalla sinistra.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Felici e soddisfatti i piloti del team di Borgo Panigale: “faccio fatica a respirare ma ce la sto mettendo tutta, la clinica mobile mi sta dando una mano molto importante, la situazione è questa, devo cercare di gestire al meglio questo fastidio, di rotto non c’è niente, ma fa molto male, è una costola e dà molto fastidio“, ha spiegato Andrea Iannone.

E’ andata molto bene io sono partito con la dura, ho fatto tutto il turno con quella, tranne la fine, abbiamo messo una gomma più morbida dove ho migliorato il mio tempo, ma sono contento perchè con la dura sono andato bene, sono stato costante. Mi dispiace che non abbiamo trovato nulla di migliorativo sul setting, spero che nelle Fp4 ce la possiamo fare. Siamo abbastanza contenti, i nostri avversari si stanno avvicinando, quindi ci tocca lavorare“, ha concluso il campione di Vasto.