Venerdi 9 Dicembre

Moto GP, Rabat mette in allerta Marquez: “Rossi e Lorenzo non gli daranno tregua”

LaPresse/Reuters

Tito Rabat si complimenta con Marc Marquez per i risultati ottenuti finora nella stagione 2016 di Moto Gp, ma apre gli occhi al campione di Cervera: “attento a Lorenzo e Rossi!”

I campioni della Moto Gp sono in vacanza. Dopo il Gran Premio di Germania, dove ha trionfato uno straordinario Marc Marquez che così aumenta sempre più il suo vantaggio sui suoi diretti rivali Lorenzo e Rossi, i piloti delle due ruote si godono un po’ di relax prima della gara d’Austria in programma il 14 agosto.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ma sono tanti gli spunti per parlare dei campioni delle due ruote, tra questi le parole rilasciate da Tito Rabat al Corriere dello Sport. “Le prime gare sono state difficili, devo essere realista, ho una moto da primato ma è impegnativo farla andare. Pochi piloti sono regolari con la Honda, solo Marquez è andato bene in tutte le gare. Le MotoGp sono speciali, hanno tanta potenza e per me è stato come cominciare da zero. Abbiamo sofferto ma stiamo migliorando. In Qatar lottavo nel gruppo degli ultimi, ora sono in quello di mezzo”.

Il pilota del team Marc VDS poi mette in allerta Marquez: “Marc sta andando alla grande, non sta commettendo errori e ha imparato ad accontentarsi anche del secondo o del terzo posto, ha sbagliato solo a Le Mans, però ha rivali come Rossi e Lorenzo che non gli daranno tregua fino alla fine. Non potrà rilassarsi nemmeno per un attimo”, ha concluso Rabat.