Domenica 4 Dicembre

Milan, l’amarezza di Montella: “mercato? Immaginavo tutto”. Poi una ‘frecciata’ alla società

LaPresse/Spada

In conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Torino, l’allenatore del Milan Montella non si illude sui rinforzi in arrivo dal mercato

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan, Montella realista – Una nuova stagione ormai alle porte, poco più di 24 ore poi l’esordio a San Siro contro il Torino. Volti nuovi? Pochi, quasi nessuno. Se non il suo, quello di Vincenzo Montella. In conferenza stampa a Milanello, il nuovo allenatore rossonero non sembra sorpresa dal (non) mercato portato avanti dalla società: “sicuramente sapevo quali erano le possibilità economiche della società e quindi ogni considerazione è stata fatta in funzione di quello. Non è successo nulla che non mi aspettassi”. Parole che nascondono una sottile (e nemmeno poi così velata) amarezza.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Milan, Montella realista – A cui ne seguono altre, altrettanto significative: “sinceramente – prosegue l’allenatore del Milan – alla vigilia di una partita di esordio non mi va di commentare il mercato o dare anticipazioni. La società sa tutto e quelle che sono le mie esigenze tecnico-tattiche. Ma tanto vi arriva sempre tutto ed a volte l’allenatore è l’ultimo a sapere le cose. Una frecciata al mercato (decisamente) troppo mediatico portato avanti da Galliani e dalla società? Di certo per il Milan, al via una stagione con pochi sogni e tante incognite.