Sabato 3 Dicembre

Lutto nel mondo del ciclismo: tragico incidente alla Vuelta de la Juventud [FOTO]

Durante la seconda tappa della Vuelta de la Juventud, che si sta disputando in Colombia, è deceduto Diego Andres Suta Robauo

Diego Andres Suta RobayoDurante la seconda tappa della Vuelta de la Juventud, che si sta disputando in Colombia, è morto Diego Andres Suta Robayo della Iceberg Bikes. Il ciclista colombiano stava disputando la seconda tappa che vedeva il passaggio da Pasto per raggiungere El Bordo (162 chilometri), quando, al km 12, per la troppa velocità, si è schiantato contro il guardrail posto a bordo tracciato. Per il ciclista l’impatto è stato fatale: come spiegato dal comandante della Polizia Stradale di Narino, comune di El Bordo, Edwin Perez, il forte botto ha causato la morte di Suta. Infatti nell’incidente Suta ha riportato traumi multipli al cranio. “Suta ha perso il controllo della bicicletta in curva, è uscito fuori strada e si è schiantato contro il guardail e a causa della sua elevata velocità, è deceduto sul colpo“, ha dichiarato il comandante locale come riportato dal mundodeportivo.com.

Nel suo account di Twitter, Jarlinson Pantano, ciclista colombiano della IAM ha scritto: “una triste notizia. Il ciclista Suta è morto al suo primo Tour della Gioventù. Che Dio ti benedica. Forza e coraggio a tutta la famiglia“.

Anche l’allenatore del team Iceberg Bikes, José Talero ha voluto commemorare lo sfortunato ciclista sul profilo personale di Twitter: “una triste notizia muore il giovane ciclista Diego Suta in un incidente alla Vuelta de la Juventud. Tutta la mia solidarietà e condoglianze alla sua famiglia e amici del team”.

La notizia della morte di Suta è giunta anche alla Vuelta di Spagna, dove l’ex maglia rossa Darwin Atapuma ha scritto un messaggio di cordoglio verso lo sfortunato ciclista colombiano: “mi rammarico profondamente per la morte del nostro collega Diego Andres Suta Robayo nella Vuelta de la Juventud. Riposa in pace.