Venerdi 9 Dicembre

Khedira si veste da Higuain e la Juventus vola: si arrende una Lazio combattiva [FOTO e VIDEO]

Un gol di Sami Khedira stende la Lazio: il tedesco sblocca un match complicato per la Juve e regala la seconda vittoria ai bianconeri

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Lazio-Juventus, il pre partita – Stadio Olimpico di Roma, l’anticipo delle 18:00 Lazio-Juventus apre la seconda giornata di Serie A. La Lazio è decisa a confermare la buona prova contro l’Atalanta affidandosi al ritrovato Felipe Anderson e all’imponente Bastos in difesa. La Juventus cerca subito la prima posizione, almeno per qualche ora: panchina per Higuain e Bonucci, promossi Benatia e Mandzukic. Dopo il minuto di silenzio in ricordo delle vittime del terremoto che ha devastato il centro Italia, si può iniziare.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Lazio-Juventus, il racconto del primo tempo – Parte bene la Lazio: agressività e dinamismo sono le armi dei biancocelesti che mettono in difficoltà i bianconeri. Bene Lukaku e Bastos dietro, propositivi Immobile e Anderson in avanti. Pochi però i pericoli per Juventus fatta eccezione di qualche spunto di Felipe Anderson e un anticipo di Benatia che toglie ad Immobile una grande occasione da gol. Alla lunga la Juve prende campo e inizia a controllare la partita: Dybala è il più propositivo dei suoi, ma l’occasione più ghiotta ce l’ha Asamoah che devia con la tibia un pallone che quasi beffa Marchetti. Il primo tempo si spegne, complice anche il gran caldo, sullo 0-0.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Lazio-Juventus, il racconto del secondo tempo – Dopo il lungo intervello, a causa delle alte temperature si torna in campo con un ritmo diverso: quello della Juve. Prima Dybala e poi Mandzukic sfiorano il gol con due conclusioni che finisco fuori di un soffio. La Lazio sembra non riuscire a far fronte all’attacco juventino e il gol arriva presto. Entra Higuain, la difesa laziale si concentra su di lui ma si dimentica di Khedira che servito da Dybala incrocia come fosse un attaccante puro e firma lo 0-1. Subisce il contraccolpo la Lazio che prova a rispondere con una conclusione di Patric che spara alto sopra la traversa. La Juve non trova il raddoppio grazie anche ad un ottimo Bastos, ma la Lazio non arriva nemmeno al tiro. Basta il gol di Khedira a regalare la seconda vittoria stagionale ai bianconeri.