Venerdi 9 Dicembre

Higuain, è subito delirio Juventus: alla Fiorentina non basta Kalinic

LaPresse/Daniele Badolato

Una rete di Higuain entrato in campo da pochi minuti regala alla Juventus il successo sulla Fiorentina: di Khedira e Kalinic le altre reti

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Juventus-Fiorentina, decide Higuain – La prima del Pipita è di quelle che i tifosi bianconeri ricorderanno a lungo. Il motivo? Semplice, quasi scontato. Gol, 8 minuti e 26 secondi dopo l’ingresso in campo, a regalare i primi tre punti alla Juventus, quasi incredula dal pari firmato Kalinic solo pochi minuti prima. Un gioia durata poco, il tempo del riscaldamento del Pipita: poi, il suo momento. Allegri lo chiama, Higuain risponde presente: tocco (all’apparenza) relativamente facile da pochi metri, Stadium che esplode di gioia.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Juventus-Fiorentina, decide Higuain E pareggio Fiorentina subito vanificato. Ad aprire le danze però è uno che bomber non è di professione, ma quanto a bravura ha poco da invidiare a chiunque: Sami Khedira. Primo gol e zampino sul secondo siglato da Higuain, tedesco sicuramente il migliore in campo. Ma la copertina però è tutta per lui, Higuain. Nuovo idolo bianconero.