Martedi 6 Dicembre

Facchetti jr, veleno su Icardi: “ha sbagliato modi e tempi. Brava Inter”

LaPresse/Spada

Dopo il polverone intorno al suo rinnovo di contratto, il caso Icardi tiene banco in casa Inter: Facchetti jr attacca l’argentino

Spada/LaPresse

Spada/LaPresse

Icardi-Inter, che polemica – Veleno su Maurito. In casa Inter continua a tenere banco il caso Icardi, con l’argentino finito al centro di un polverone (e di una trattativa con il Napoli) dopo le richieste della moglie-agente Wanda Nara di un ulteriore ritocco dell’ingaggio. A puntare il dito contro Icardi è Gianfelice Facchetti, figlio di Giacinto, ai microfoni di Sky Sport: “da capitano della squadra mi aspetterei un atteggiamento diverso. E’ una fase delicata e non il è momento di rinnovare un contratto già ritoccato un anno fa. Ci sono momenti in cui può essere giusto richiedere un adeguamento, c’è un tempo in cui si può fare e un tempo in cui bisogna caricarsi la squadra sulle spalle.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Icardi-Inter, che polemica – Per l’Inter è una fase storica e un capitano lo deve capire perché la fascia non è un orpello, ma una responsabilità, altrimenti si fa come al campetto, la fascia una volta per uno. Icardi ha toppato nei modi e nei tempi”. Facchetti applaude l’Inter per come ha gestito la vicenda Icardi: “questo prendere una posizione così netta rispetto alla supponenza e alla presunzione del proprio capitano è un atto di forza .Hanno capito che non si può essere ricattati da un giocatore, chiunque esso sia, e dal suo agente. Questo significa che una società c’è e sta prendendo consapevolezza del suo ruolo”.