Venerdi 2 Dicembre

F1, Webber difende Vettel ma attacca la Ferrari: che schiaffo alla ‘Rossa’

LaPresse/Photo4

L’ex pilota australiano accusa la Ferrari di non avere a disposizione persone all’altezza della situazione: è questo il problema principale per Vettel

La Ferrari continua a stazionare in mezzo al guado di una stagione che finora ha regalato solo delusioni e amarezze. La prima vittoria stenta ad arrivare e il numero di gare da qui alla fine del campionato si assottiglia sempre più.

 LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Le difficoltà della rossa sono sotto gli occhi di tutti, anche di Mark Webber, che non se l’è sentita di prendersela con Vettel per la situazione in cui si trova: “la Ferrari sta provando a recuperare terreno sulla Mercedes, ma al momento non sembra che lo abbiano fatto troppo” le parole dell’australiano riportate da Motorsport.com. “Possono fare delle buone gare qua e là, ma la Mercedes resta imbattibile. Inoltre la Red Bull è davanti alla Ferrari. Sebastian e Kimi stanno facendo quello che possono. Difendono sempre la squadra con i media, ma all’interno sanno che il team ha bisogno di migliorare. Penso che se loro sfruttano tutto il loro potenziale, ma poi ci sono penalità ed errori di strategia, inizia ad essere frustrante per i piloti. Non ho dubbi che Vettel possa risalire, ma ha bisogno delle persone giuste intorno e non so se le hanno al momento. La Ferrari è costantemente sotto alla pressione dei media, quindi deve sempre fare risultato. Si vede in Sebastian che può essere frustrante, ma la sua esperienza lo aiuterà“.