Domenica 4 Dicembre

F1, Vettel e la Ferrari ai tempi di Alonso: “adesso è diverso, ecco perchè”

LaPresse/Photo4

Sebastian Vettel è certo che il clima in casa Ferrari adesso è diverso rispetto a quando c’era Alonso

I campioni della F1 sono in vacanza. Dopo la gara di domenica a Hockenheim, vinta da Lewis Hamilton, torneremo a vedere sfrecciare in pista le tanto amate monoposto a fine agosto, il 28, in Belgio.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Periodo difficile per le Ferrari, che non solo devono risolvere i loro problemi in pista e fare i conti con l’insoddisfazione dei loro piloti, ma devono anche “lottare” contro le frecciatine dei loro rivali. Dopo le parole di Alonso indirizzate al tedesco della “Rossa”, adesso è Vettel a “cantarle” al collega spagnolo. Il pilota tedesco ha fatto un paragone tra il clima in casa Ferrari di adesso e quello di quando c’era Alonso: “non so come si sentiva lui. Credo che lo spirito di squadra sia molto diverso da allora, in questo momento è molto alto“, ha dichiarato in un’intervista a Canal F1 LatinAmerica. “Lo scorso anno è stato positivo, mentre questo sta andando un po’ peggio di quanto ci aspettassimo. Però le cose sono così. Dobbiamo lottare, non vi è ragione per essere frustrato o altro“, ha continuato Vettel.

Ora arriva una pausa che per noi va bene, perché tutti noi abbiamo lavorato molto, ma qui ognuno sta lottando tanto. Ci sono alti e bassi,  alcune cose sono meritate e altre no. Speriamo che la seconda metà della stagione sarà migliore”, ha aggiunto il ferrarista che non dimentica la delusione per non essere riuscito a salire sul podio davanti al suo pubblico: “non è stato un buon weekend per noi, non abbiamo avuto la velocità necessaria. Mi sarebbe piaciuto essere molto più in avanti qui a casa e in grado di salire sul podio. Ma non è stato così”, ha concluso.