Domenica 4 Dicembre

F1, Toto Wolff e il suo ricordo di Schumacher: quante carezze per Michael

LaPresse/Photo4

Dopo il Gp di Germania, Toto Wolff ha esaltato Michael Schumacher, attribuendo a lui grandi meriti nello sviluppo della Mercedes

La presenza di Mick Schumacher al box Mercedes nell’ultimo Gp di Germania ha alimentato le suggestioni su un possibile precoce approdo del giovane pilota in Formula 1.

 LaPresse/PA

LaPresse/PA

Voci che, tuttavia, son durate lo spazio di qualche ora, dal momento che la stessa portavoce della famiglia Schumacher, Sabine Kehm, ha sottolineato come il futuro di Mick sia la Formula 3. Ci sarà tempo, dunque, per inseguire le orme di papà Michael che ha scritto la storia delle quattro ruote. Ad esaltare le gesta dell’ex pilota tedesco ci ha pensato Toto Wolff che, ai microfoni della Rai, ha ricordato l’importanza di Schumacher per lo sviluppo della Mercedes. “Michael Schumacher ha avuto una grande parte nella costruzione del nostro team, perchè sono stati proprio lui e Ross ad iniziare questo progetto. Il nostro successo è arrivato anche grazie a due personaggi come loro dal valore straordinario. Michael non crederebbe ai suoi occhi vedendo ora la nostra competitività, c’è voluto tempo per fare tutto bene ma adesso possiamo dire di essere soddisfatti“. Infine, ecco l’elogio al giovane Mick: “È un ragazzo molto gentile, molto veloce, come suo padre. Si vede che ha un’educazione impeccabile. È veloce in macchina, un ragazzo perfetto”.