Lunedi 5 Dicembre

F1, Rosberg spiega: “Lewis penalizzato? Sarà comunque dura”

LaPresse/Photo4

Nico Rosberg rimane concentrato e consapevole di dover fare i conti con tanti rivali anche se Hamilton partirà dal fondo della griglia di partenza

Stanno per iniziare le prove libere del Gran Premio del Belgio. I piloti della F1 dopo la pausa estiva stanno finalmente tornando a bordo delle loro monoposto per un nuovo e appassionante week end motoristico. Hamilton cercherà di rimanere al comando della classifica, pur dovendo fare i conti con una penalità che lo farà scattare dalle retrovie della griglia di partenza a causa della sostituzione del motore. Rosberg quindi cercherà di approfittarne e di riagganciare il suo compagno di squadra.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il tedesco però rimane sulla testa con le spalle, consapevole delle tante difficoltà e dei tanti rivali con cui dovrà fare i conti: “questo non cambierà il mio approccio al weekend, perché mi sono preparato per dare il massimo e vincere questa gara a prescindere da questa situazione. Ho appreso della penalità che dovrà sfortunatamente scontare Lewis, ma non per questo la mia sarà una corsa in discesa. Nell’ultima gara di Hockenheim ho concluso la gara dietro alle due Red Bull, quindi ci sarà da lottare. E non do per spacciato Lewis, perché con qualche circostanza favorevole potrebbe rifarsi sotto, soprattutto su una pista come questa, sulla quale sorpassare è meno complesso che altrove”, ha infatti spiegato Rosberg, come riportato su Motorsport.com.