Domenica 11 Dicembre

F1, Ricciardo euforico: “l’inizio è stato un casino, ma poi ho controllato il gap”

LaPresse/Photo4

Daniel Ricciardo felice e sorridente dopo il secondo posto al Gran Premio del Belgio

Una gara spettacolare e ricca di colpi di scena quella di oggi sul circuito di Spa. A trionfare al Gran Premio del Belgio è un sereno Nico Rosberg, che aiutato da contatti e incidenti prosegue la sua corsa senza pressioni e preoccupazioni. Alle spalle del tedesco della Mercedes il pilota della Red Bull Daniel Ricciardo, seguito da Lewis Hamilton, autore di una grande rimonta, aiutato anche da un pizzico di fortuna.

Giornata amara per le Ferrari, che dopo il contatto alla prima curva del circuito belga, riescono comunque a fare una gara degna delle loro potenzialità.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Un vero uomo, un uomo strepitoso. La gara non era noiosa ma tranquillo. L’inizio è stato un casino, ho preso un po’ di detriti nell’ala davanti, ma con la bandiera rossa ho cambiato, poi sono stato al secondo posto durante la gara, ogni tanto arrivava Lewis, ma ho controllato questo gap, Nico era un po’ più veloce, speravo fosse un po’ più lento“, ha dichiarato un euforico Daniel Ricciardo al termine della gara.

Monza sarà un grande test per noi, per me e Ferrari funziona bene. Ci sono tutti i tifosi per la Ferrari a Monza, vediamo se lasciamo Monza con un podio sarebbe come una vittoria, ma non sarà facile“, ha concluso l’australiano della Red Bull.