Giovedi 8 Dicembre

F1 – rapimento suocera Ecclestone, il patron del Circus svela: “non avrei pagato un cent”

LaPresse/PA

Bernie Ecclestone scherza sul rapimento della suocera Aparecida Schunck

Tutto è bene quel che finisce bene. Una storia con lieto fine quella del rapimento della suocera di Bernie Ecclestone. Aparecida Schunck è stata rapita dalla sua abitazione, e per la sua liberazione è stato chiesto un risarcimento stellare al boss della F1. Sono bastati pochi giorni alla polizia per liberare la madre della moglie di Ecclestone. Adesso, il patron del Circus, sembra voler sdrammatizzare su quanto accaduto: “tutti i miei amici sanno che io non pagherei un centesimo“, ha dichiarato in un’intervista al Sunday Times. Una dichiarazione scherzosa quella di Ecclestone che però, adesso, potrà sicuramente dormire sonni più tranquilli.