Domenica 4 Dicembre

F1, Ocon al debutto: “mi sento pronto! Schumi il mio idolo, se faccio metà carriera della sua…”

LaPresse/Photo4

Tutto l’entusiasmo di Esteban Ocon al suo debutto in un Gran Premio di F1

Sta per tornare la F1. Dopo la pausa estiva i campioni delle quattro ruote tornano a sfidarsi e lo fanno sul circuito di Spa. Tutto pronto per il Gran Premio di Belgio quindi dove Hamilton cercherà di diventare sempre più leader della classifica generale, nonostante potrebbe riscontrare dei problemi in questa gara a causa dell’utilizzo delle nuove power unit, mentre Rosberg cercherà di riagganciarlo.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Inoltre le due Ferrari cercheranno ancora una volta di far bene, spinte dalla voglia di dimostrare ciò di cui sono capaci. Week end importantissimo anche per Esteban Ocon, al suo debutto in F1 con la Manor: “è una grande opportunità per me poter guidare qui a Spa, quindi grazie alla Mercedes alla Renault e alla Manor, è bellissimo correre qui a Spa perchè è una pista che conosco quindi vorrò cercare di recuperare subito il terreno, vedremo come andrà io sono comunque entusiasta“, ha dichiarato il giovane in conferenza stampa.

Penso di aver avuto la migliore preparazione possibile, è passato parecchio tempo da quando ho provato gare di F1, è bellissimo poter fare questo passo e mi sento pronto. Sarebbe bello mettere a segno alcuni punti, quello è il mio obiettivo, devo imparare a conoscere il team e vedere come lavora“, ha aggiunto Ocon.

Sono tanto contento, è quello che sogno da tanto. Ho lavorato tanto per questo, sono contento di arrivare finalmente qui. La chiamata che è arrivata nelle ferie è stata bellissima, abbiamo festeggiato per questo. Schumacher è il mio idolo, se faccio mezza carriera della sua sarebbe incredibile, ma c’è tanta strada davanti a me per arrivare a lui. Max Verstappen è un modello, è arrivato in F1 ha fatto un lavoro incredibile, in Red bull in 2 anni e ha vinto un Gran Premio, devo fare bene come lui per arrivare a battagliare con lui“, ha concluso ai microfoni di Sky Sport.