Sabato 10 Dicembre

F1, Marchionne spiega: “anch’io rischio di andar via, vale per tutti”

LaPresse/Photo4

Sergio Marchionne spiega che anche il suo ruolo è a rischio: chi non porta risultati va a casa

Il Gran Premio del Belgio si avvicina sempre più. Dopo le qualifiche di ieri i campioni della F1 sono pronti a regalare grande spettacolo oggi a Spa, con Rosberg in pole e Hamilton sul fondo della griglia.

Appuntamento importante anche per le Ferrari che vorranno dimostrare ciò di cui sono capaci con Raikkonen e Vettel che partiranno dalla seconda fila. Nella “Rossa” chi non porta risultati rischia di andar via, ma questo vale anche per Sergio Marchionne, che a margine di una cerimonia alla Luiss di Roma ha detto: “vale per tutti, anche per me. Abbiamo l’obbligo di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati“.

Un pensiero poi ai risultati di ieri dei ferraristi durante le qualifiche: “considerando un paio di errori commessi sia da Raikkonen che da Vettel non è male come risultato“, ha spiegato il presidente della Ferrari a La Gazzetta dello Sport.