Domenica 11 Dicembre

F1 – La Red Bull vola sui ‘gommoni’, ma i tempi sul giro restano un mistero…

Altri 92 giri completati da Sebastien Buemi al volante della Red Bull sul circuito del Mugello: i nuovi ‘gommoni’ sembrano adattarsi bene anche alla RB11

La Formula 1 va ufficialmente in vacanza, si chiudono i test Pirelli anche sul circuito del Mugello, dove la Red Bull ha impressionato per costanza e velocità. Dopo la due giorni di Fiorano, anche sul circuito toscano l’azienda italiana ha raccolto ottime sensazioni sui nuovi pneumatici larghi che saranno introdotti nella stagione 2017.

buemiAl volante della RB11, Sebastien Buemi ha totalizzato ben 92 giri, sommandoli agli oltre ottanta completati nella prima giornata, utili per simulare gli alti carichi aerodinamici che avranno le monoposto della prossima generazione. Per quanto riguarda le prestazioni sul giro, la Red Bull ha deciso di non ufficializzare i tempi firmati da Buemi, ma le voci dicono che non fossero affatto lontani da quelli che realizzava sul tracciato toscano la Ferrari ai tempi di Michael Schumacher e Rubens Barrichello, quando le monoposto erano decisamente più leggere. L’appuntamento adesso è fissato per l’inizio di settembre, quando a Barcellona si tornerà in pista per sviluppare ulteriormente questi ‘gommoni’ che rivoluzioneranno, e non poco, la prossima stagione di Formula 1.