Giovedi 8 Dicembre

F1, Hamilton allontana i favori del pronostico: “Rosberg ha un asso nella manica”

LaPresse/Photo4

Nonostante il vantaggio su Rosberg, Lewis Hamilton teme il ritorno del compagno di squadra, che può sfruttare un particolare asso nella manica

Vacanze meritate per Lewis Hamilton che, dopo aver fatto incetta di vittoria nell’ultimo scorcio di stagione, si diverte alle Barbados tra mare, spiaggia e balli hot.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il vantaggio in classifica comincia a diventare importante, ma Rosberg è sempre in agguato, pronto ad approfittare del minimo errore del compagno di squadra per balzare nuovamente al comando. “Sono consapevole che almeno una gara la dovrò affrontare partendo molto indietro e non so quanto dello svantaggio sarò in grado di recuperare durante la corsa” le parole di Hamilton riportate da Motorsport.com. “Sono cose con le quali mi devo confrontare. Nico, probabilmente, se la godrà tranquilla, mentre io dovrò battagliare con molti piloti. Ora che le Red Bull hanno trovato ritmo sarà difficile sorpassarle, perfino scalare posizioni fino alla top five non sarà per niente facile e sono consapevole di questo. Mi sento pienamente in controllo della campionato?

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Ancora non abbastanza, perché non ho almeno una vittoria di vantaggio. Devo sperare di avere l’opportunità di accumulare quel minimo di punti e solo allora mi sentirò pienamente in testa alla classifica. E’ da matti pensare che abbia recuperato così in fretta, sembra che siano passate solo due settimane da quando a Barcellona ero 43 punti indietro. Sarei potuto essere sotto di 50 punti, fortunatamente nessuno ha dato segnali di resa e i risultati stanno lì a dimostrarlo“.