Domenica 4 Dicembre

F1, clamoroso retroscena sul rapimento della suocera di Ecclestone: ecco chi è il mandante

LaPresse/PA

Ad orchestrare il rapimento della suocera di Ecclestone sarebbe stato l’ex pilota di elicotteri del boss della F1

Nuovi particolari emergono sul rapimento della suocera di Bernie Ecclestone, liberata dalla polizia brasiliana nella giornata di ieri. Dopo l’arresto dei due rapitori, anche una terza persona è finita in manette per essere considerato il mandante della cattura di Aparecida Schunck.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Si tratta di Jorge Eurico da Silva, un pilota di elicotteri che aveva lavorato per Ecclestone e per la famiglia della moglie Fabiana. Sarebbe lui ad aver orchestrato il rapimento, chiedendo come riscatto la pazzesca cifra di 33 milioni di euro. Fortunatamente, le autorità locali sono riuscite a liberare la suocera di Mister E, arrivando fino al nascondiglio dei malviventi dopo aver trovato delle impronte digitali ed aver scovato nelle telecamere del traffico lo scambio d’auto e la fuga dei rapitori. La stampa locale ha fatto sapere, inoltre, che nessun riscatto è stato pagato e che non sono servite le armi per procedere al rilascio di Aparecida Schunck, tornata a casa in buone condizione di salute.