Sabato 3 Dicembre

F1, clamorosa scoperta della polizia: pronto un attentato contro il Gp di Singapore

lapresse

La polizia ha arrestato sei terroristi che stavano pianificando un attacco al sito del Gp di Singapore

Clamorosa operazione della polizia di Singapore che, nelle scorse ore ha arrestato sei presunti terroristi islamici che stavano pianificando un attacco al sito del Gran Premio di Formula 1 in programma il prossimo mese di settembre.

LaPresse

LaPresse

Il piano dei terroristi sarebbe stato quello di lanciare dei missili sul lungomare di Marina Bay, sede del paddock di Formula 1 nel week-end asiatico. Per evitare i rigidissimi controlli a cui sono sottoposti tutti gli addetti ai lavori prima di entrare all’interno del circuito, i terroristi avrebbero deciso di far saltare per aria la vicina isola di Batam, che si trova proprio davanti le coste di Singapore su cui si snoda il tracciato che ospita il Gran Premio. Un piano pazzesco che avrebbe potuto gettare nel panico l’intera Formula 1 e, proprio per questo motivo, si attende un innalzamento delle misure di sicurezza già dai prossimi giorni.