Martedi 6 Dicembre

F1, caos tra McLaren e Mercedes: i due team finiscono in… tribunale!

LaPresse/Photo4

A causa della posizione di un ingegnere, McLaren e Mercedes si sfideranno in tribunale per chiarire una spinosa questione

Scintille di mezza estate tra McLaren-Honda e Mercedes, pronte a darsi battaglia non solo in pista ma anche in tribunale. La scuderia di Woking, infatti, avrebbe citato in giudizio il team tedesco per via di un ingegnere che, nonostante abbia firmato un contratto con la McLaren, ha deciso adesso di non muoversi da Brackley.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

L’uomo in questione è il responsabile della dinamica del veicolo della Mercedes Loic Serra convinto dalla Mercedes a rompere un contratto che la McLaren riteneva vincolante. Toto Wolff non è voluto scendere nei particolari della vicenda, confermando comunque la presenza di Serra presso la factory di Brackely, mentre un portavoce della McLaren ha sottolineato come da Woking attendono solo l’esito del processo: “la questione è oggetto di un procedimento legale, quindi non vogliamo commentare fino a quando non si arriverà ad un verdetto“.