Lunedi 5 Dicembre

F1 – Button tira la corda, la Williams si infuria: l’alternativa è già pronta

LaPresse/PA

Claire Williams comincia a perdere la pazienza a causa dei continui temporeggiamenti di Button, Sergio Perez è l’alternativa al britannico

Il futuro di Jenson Button continua a tenere banco nel paddock, diventando ogni giorno di più il nome più gettonato del mercato piloti.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il futuro del driver britannico potrebbe essere alla Williams, team che potrebbe modificare radicalmente il volto della propria line-up, puntando sull’esperienza di Button e sull’entusiasmo di Lance Stroll. Tuttavia, più passano i giorni più la pazienza del team di Grove comincia ad esaurirsi, dal momento che il pilota McLaren continua a prendere tempo. “Vogliamo avere noi la decisione sulla nostra line-up e non starò qui seduta ad aspettare che Ron Dennis o Jenson Button facciano la loro scelta” le parole di una stizzita Claire Williams riportate da Motorsport.com. “Non deve dipendere da quello che vogliono fare gli altri. Non ho intenzione di attendere troppo, perché non è la mentalità giusta che deve avere una squadra come la nostra. Se tornasse, sarebbe una bella storia, ma lui deve scegliere ciò che è giusto per lui e noi ciò che è giusto per noi“.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Se Button non dovesse arrivare alla Williams, l’alternativa potrebbe essere Sergio Perez: “ha fatto un ottimo lavoro quest’anno, è un pilota intelligente ed è uno di quelli che stiamo seguendo. L’ho incontrato solo brevemente e in un’occasione strana. E’ molto affascinante e dal punto di vista commerciale potrebbe essere l’uomo giusto. Naturalmente però anche questo dipende dalla sua disponibilità“.