Martedi 6 Dicembre

Dopo Zenga, la Sarnese chiama Mario: il sorriso amaro di Balotelli

LaPresse/Spada

Dopo la proposta di Zenga e del Wolverhampton, la Sarnese (Serie D italiana) scrive a Balotelli: “vieni a giocare da noi”

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Balotelli, la Sarnese ci prova – Dall’Inter alla chiamata del Wolverhampton di Zenga, dal Manchester City alla suggestione Crotone, dal Milan alla tentazione Chievo Verona, dal Liverpool alle porte chiuse in faccia dal Besiktas. Sempre più giù, la carriera di Mario Balotelli sembra ormai aver imboccato la strada del declino nonostante le potenzialità di Super Mario e una carta d’identità che alla casella età fa segnare solo 26 anni. Troppo errori, troppe bravate, occasioni sprecate via una dietro l’altra: una scommessa che nessuno sembra voler più giocare.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Balotelli, la Sarnese ci prova – Nessuno o quasi. Perché una squadra che sarebbe ben felice di accogliere Balotelli c’è: si tratta della Sarnese, formazione della Serie D italiana. “caro Balotelli, la Sarnese ti offre la possibilità di ripartire dal Calcio dilettantistico e di dimostrare una volta per tutte che sei un vero campione: da Sarno la chance per ricordare i valori del calcio puro, dei sacrifici, del fairplay e dello spirito di squadra. Tutti valori che sono il baluardo dei granata. Noi possiamo risvegliare le tue doti calcistiche e rivalutare la tua immagine di grande sportivo; vieni a giocare a Sarno, ti aspettiamo”, il messaggio su Facebook che porta la firma del Presidente del club. A Mario non resta che… ridere. Ma si tratta di un sorriso davvero amaro.