Giovedi 8 Dicembre

Delusione Leicester, Ranieri attacca: “una sconfitta che deve servirci da lezione”

LaPresse/PA

Claudio Ranieri non si nasconde dopo la clamorosa sconfitta in casa dell’Hull City, il vero Leicester non è quello ammirato oggi

Falsa partenza per i campioni d’Inghilterra. Il Leicester di Claudio Ranieri perde 2-1 in casa della neopromossa Hull City, club in crisi economica, societaria e tecnica, ma comunque capace di mettere in campo una formazione che ha sgambettato i detentori del titolo.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Avevo detto ai ragazzi che era importante iniziare bene anche perchè immaginavo una grande reazione dall’Hull che sta avendo dei problemi, tanto che è senza allenatore – ha spiegato ai microfoni di Fox Sports il tecnico italiano delle Foxes era importante partire con il piede giusto, lo sforzo delle due squadre in campo è stato lo stesso, forse noi abbiamo fatto qualcosa in più, ma come singoli e non come squadra. Loro sono stati bravi a fruttare il calcio d’angolo e una nostra falsa ripartenza, hanno colpito due volte e per noi è stato difficile trovare i varchi perchè si chiudevano molto bene. Sappiamo che non saranno tutte rose e fiori come l’anno scorso, sarà molto più dura, avevo avvisato i ragazzi, l’importante è che ci siamo svegliati, questa sconfitta deve servirci da lezione. Il mercato? Abbiamo fatto quello che dovevamo, ma rimaniamo sempre con gli occhi aperti e se ci sarà qualche possibilità non ce la lasceremo sfuggire“. (ITALPRESS).