Lunedi 5 Dicembre

De Maio, un marito… esemplare: “Fiorentina? Ecco perché ho lasciato l’Anderlecht”

LaPresse/Valerio Andreani

Il nuovo difensore della Fiorentina De Maio, svela i reali motivi del suo addio all’Anderlecht dopo pochi mesi in Belgio

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

De Maio-Fiorentina, ecco la verità –Ero triste all’Anderlecht, avevo il problema della mia famiglia, che era in ansia, e mia moglie aveva paura di stare a Bruxelles per il pericolo attentati. Ringrazio il club belga che mi ha aiutato a favorire la mia partenza. Spingevo per la cessione ma ho mantenuto un buon rapporto con tutto l’ambiente“. Lo ha detto il difensore Sebastian De Maio, presentato ufficialmente oggi dalla Fiorentina.

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

De Maio-Fiorentina, ecco la verità –Il mio obiettivo è sfruttare l’occasione che mi è stata data perché per me è una grande opportunità – ha aggiunto l’ex Genoa -. voglio fare bene sia a livello personale che di squadra e solo a fine anno faremo un bilancio da questo punto di vista. A gennaio sono stato molto vicino alla Fiorentina ma poi non se n’è fatto nulla perché le due società non hanno trovato l’accordo quando il direttore sportivo qui era Pradé. Sono arrivato qui con sei mesi di ritardo“. (ITALPRESS)