Lunedi 5 Dicembre

CSIperIlMondo parte per Rio 2016 portando gli insegnamenti di Papa Francesco

CSIperIlMondo parte per le Olimpiadi di Rio 2016 portando i messaggi di pace e di gioia di Papa Francesco

FLaPresse/Stefano Costantino

FLaPresse/Stefano Costantino

Parte oggi da Malpensa l’ulteriore missione di CSIperIlMondo, quella forse simbolicamente più significativa del 2016. I volontari che stanno attualmente “occupando” 3 continenti con l’entusiasmo di un pallone, da oggi saranno a Rio de Janeiro in una missione speciale: a fianco del CONI e in collaborazione con ActionAid, i 7 ragazzi del Centro Sportivo Italiano in partenza daranno vita a un modo del tutto particolare di partecipare alle Olimpiadi 2016, quello di portare la gioia della condivisione dei valori sportivi nelle periferie del mondo secondo l’insegnamento di Papa Francesco.

La missione prevede di coinvolgere bambini e ragazzi nelle favelas e nelle aree disagiate di Rio dove ActionAid sta attivando i propri progetti; oltre a ciò CSIperIlMondo si stabilirà per un periodo presso alcune realtà locali nell’intento di stabilire una “nuova base” e ulteriori riferimenti per il CSI, con l’intento di avviare un progetto pluriennale che vedrà volontari in Sudamerica anche nei prossimi anni.

Durante la missione brasiliana i ragazzi incontreranno gli atleti e le personalità sportive mondiali presenti a Rio per portare il proprio messaggio da “volontari del pallone nelle periferie del mondo”, grazie anche alla collaborazione del CONI e all’ospitalità di Casa Italia. Un momento speciale sarà anche quello del 12 agosto con Save The Dream, partner di CSIperIlMondo, presso British House Qatar dove si svolgerà l’incontro-dibattito “ The power of sports for development building a better future for children”.