Martedi 6 Dicembre

Ciclismo: niente Europei su strada in Italia, competizione assegnata alla Francia

Niente europei su strada in Italia: la competizione ciclistica è stata assegnata alla città francese Plumelec

Sarà la città francese di Plumelec a ospitare il campionato europeo di ciclismo su strada in programma tra il 14 e il 18 settembre. La scelta da parte del comitato direttivo dell’Unione europea di ciclismo (Uec) e’ stata ufficializzata questa mattina alla luce della rinuncia, per motivi di sicurezza, della città di Nizza, scossa dall’attacco terroristico del 14 luglio scorso sulla Promenade des Anglais che ha causato 85 morti. Plumelec ha battuto la concorrenza della Gran Bretagna (Yorkshire) e dell’Italia, con la candidatura delle Marche ma soprattutto del Trentino che negli ultimi giorni sembrava aver preso decisamente quota.

ciclismo rio olimpiadi (2)Ci teniamo a ringraziare Plumelec che ha permesso l’organizzazione di questi campionati europei di ciclismo su strada in seguito al ritiro della città di Nizza – dice David Lappartient, presidente dell’Uec -. Al contempo voglio ringraziare i nostri amici dello Yorkshire, del Trentino e delle Marche per la loro candidatura. Candidature che dimostrano l’attrattività di questa competizione che, per la prima volta nella sua storia, sara’ trasmessa in diretta in 60 Paesi, sabato 17 e domenica 18 settembre“. Il circuito ricalcherà il percorso del Gp Plumelec-Morbihan con la nota salita di Cote de Cadoudal (1,8 km con pendenza media al 7.8%) con arrivo in cima alla salita. Tutti i dettagli tecnici del percorso saranno confermati nei prossimi giorni. (ITALPRESS).