Sabato 10 Dicembre

Cessione Milan – “7 euro a tifoso per comprare il club”: l’incredibile proposta Codacons

Foto LaPresse - Mauro Locatelli

Cessione Milan che sembra assumere contorni sempre più grotteschi: da Codancos una proposta che stuzzica i tifosi rossoneri

La Presse/Spada

La Presse/Spada

Cessione Milan, proposta Codacons – Cessione Milan che ormai ha davvero sfinito i tifosi rossoneri. Dopo la farsa Mr Bee e i continui rinvii per la firma del premilinare con la cordata cinese rappresentata da Sal Galatioto e Nicholas Gancifoff, stamane l’ultimo colpo di teatro: un’altra conglomerata orientale con al vertice l’impero Fosun e con Jorge Mendes come intermediario, avrebbe presentato una nuova offerta per acquisire il 100% del club. Una situazione di incertezza che sfiora i limiti del paradossale: tutto ciò sta avvenendo infatti nel bel mezzo della campagna acquisti, con la conseguenza di un mercato bloccato per i rossoneri.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Cessione Milan, proposta Codacons – Una vicenda che adesso fa registrare anche l’incredibile proposta del Codacons riportata da ‘Il Giorno’: “il Milan? Macché cinesi, lo comprino i tifosi a 7 euro l’uno. Il valore stimato della squadra è di circa 700 milioni, mentre i tifosi sono circa 90 milioni: per ogni tifoso costerebbe solo 7 euro comprare il Milan. Mendes? È l’ennesima voce che si rincorre di un nuovo proprietario per il club del capoluogo lombardo da mesi vive una situazione di totale incertezza per quanto riguarda il futuro della propria proprietà. Da qui nasce l’idea del Codacons: perché tutti i 90 milioni circa di tifosi del Milan presenti in tutto il mondo non decidono di spendere 7 euro a testa e comprare la squadra? Con un valore stimato di circa 700 milioni l’esborso per ogni singola persona sarebbe irrisorio e permetterebbe ad ogni tifoso di sentirsi proprietario di una delle squadre più importanti non solo in Italia ma in tutto il mondo“.